Un’altra anomalia luminosa ripresa dal mars rover Curiosity

In data 1° Maggio 2014 il rover NASA Mars Curiosity ha catturato una curiosa immagine in cui è immortalata una luce inspiegabile sul suolo (o sospesa sul suolo) del pianeta rosso.
UFO, UFOs, Mars, top secret, Scott C. Waring, May 2014, CIA, NSA, light, rover, curiosity killed the cat but I will not back down, hackers, annon, area 51, 1

UFO, UFOs, Mars, top secret, Scott C. Waring, May 2014, CIA, NSA, light, rover, curiosity killed the cat but I will not back down, hackers, annon, area 51, 2

La notizia è stata diffusa per prima dal canale Streetcap1 e dal ricercatore Scott C. Waring sul suo sito web. Non si hanno spiegazioni definitive e accertate su queste curiose “fonti” luminose; ricordiamo che un caso analogo è avvento il 3 Aprile scorso registrato sempre dallo stesso rover NASA Mars Curiosity che ha fatto tanto parlare nella comunità UFO mondiale, ed è qui sotto:

1901979_561076517325075_3744993247475402925_n

Che dire? Raggi cosmici che colpiscono l’obiettivo della fotocamera del rover NASA? luce del sole che riflette la superficie delle roccie del pianeta rosso? Certo, queste sono le sole due possibili spiegazioni ufficiali dell’ente spaziale americano, che però non convincono del tutto la comunità di ricercatori ufologici e di tematiche di frontiera.

fonte

fonte