Rinvenuti documenti tenuti segreti dall’US National Archives riguardo la presenza UFO durante la guerra in Vietnam

Secondo quanto riferito dal giornalista e saggista britannico queste informazioni sono state scoperte in una collezione di riviste che trattavano gli eventi quotidiani verificatesi durante la guerra del Vietnam ed erano state tenute nascoste da un archivista che lavorava per l’US National Archives.

UFO Over VietnamL’archivista e blogger Joe Gillette descrive quanto riportato nel 1969 dal quotidiano del 23rd Infantry Division’s Chu Lai Defense Command  che era più simile a “un episodio di X-Files che a un film di guerra. Il comando doveva difendere il territorio nel settore di Chu Lai sulla costa vietnamita a circa 40 km a sud est di Da Nang. Una rete di torri d’osservazione circondavano la base mentre il personale aveva l’incarico di segnalare qualsiasi attività insolita che potesse minacciare la sicurezza della base.
Alle ore 01:52  del 6 gennaio 1969 il giornale della base, aveva registrato il seguente dispaccio:
“La torre 72 OPC ha segnalato un oggetto volante nella loro area a circa 700 m. da loro, alle coordinate a AZ 310 gradi. L’oggetto si muoveva lentamente sopra la ASP e atterrava emettendo una luce incandescente. L’oggetto misurava circa 15-20 metri di diametro e aveva la forma di un grande uovo. I radar della torre OPC loro non avevano rilevato alcuna iintrusione aerea.
L’oggetto, inoltre, non sembrava emettere alcun suono quando si muoveva “
L’apparente mancanza di interesse o di allarme in merito a questa segnalazione è altrettanto familiare. Alti ufficiali USAF che avevano affrontato il tema di altri avvistamenti di “luci anomale”nella base RAF Woodbridge nel Suffolk avevano deciso di non riferire alla loro catena di comando, per motivi che oggi potrebbero apparire sospetti.  Tuttavia, al momento questa loro inerzia sembrava perfettamente giustificata dalla mancanza di prove concrete che avrebbero dovuto portare al  comandante della base .
Nel caso dell’incidente di Da Nang Joe Gillette suggerisce una serie di spiegazioni convenzionali. Alcune di queste includono lo sparo di proiettili traccianti o razzi, nonostante non fossero in grado di galleggiare in aria ed avere l’aspetto di un uovo. Si era anche ipotizzato l’uso di droghe da parte dei soldati, che, stranamente, sono stati sollevati dall’incarico come avvenuto nell’incidente di Rendlesham.

fonte