NASA: potrebbe esserci la vita su Ganimede, luna di Giove

VITA SU GANIMEDE – Ganimede è la più grande delle lune che circondano Giove ma è anche il satellite più grande dell’intero Sistema Solare. Secondo alcuni ricercatori del Jet Propulsion Laboratory della NASA, gruppo di ricerca capitanato da Steve Vance, alcune analisi ed ipotesi lascerebbero intravedere la possibilità che il satellite Ganimede ospiti acqua sotto ogni forma e perfino forme di vita, sicuramente monocellulari o simili.

2040831310_af588154ab_b

Ganimede non è l’unico satellite che potrebbe ospitare la vita, dato che sono state avanzate ipotesi simili per Titano (luna di Saturno indicata come la miglior candidata per ospitare la vita umana in tempi futuri) e le altre due lune di Giove, Europa e Callisto. Per la ricostruzione interna di Gamimede fatta in laboratorio, i ricercatori della NASA hanno scoperto che ci sono più strati di ghiaccio con diversi oceani, quindi acqua allo stato liquido che si troverebbe intrappolata tra il ghiaccio. Ci potrebbero essere quindi con grande facilità delle reazioni chimiche importanti per la formazione di organismi monocellulari. Sempre i ricercatori della NASA hanno teorizzato che potrebbe non trattarsi di ghiaccio, ma di acqua salata densissima a causa dell’alta pressione a cui sono sottoposti questi materiali su Ganimede.

ganimede-oggi

fonte